Indice

Cosa vedere a Calvi: Le 15 migliori cose da visitare e fare

4
(1)

Sei in viaggio per la Corsica e vuoi scoprire cosa vedere a Calvi? Partiamo!

Cosa visitare a Calvi, le migliori cose da fare e vedere

Proseguiamo con il nostro articolo su Calvi per scoprire le bellezze di questo luogo!

cosa vedere a Calvi
Cosa vedere a Calvi

Tra i migliori posti da vedere in Corsica ti consiglio questo articolo-guida sul cosa vedere a Calvi.

Calvi è una bellissima località sul mare circondata da foreste e montagne.

Come sempre, per cercare di aiutarti ad organizzare meglio il tuo viaggio, ho realizzato una lista con 15 cose da vedere a Calvi.  Ho inserito i punti di interesse e le cose che non puoi assolutamente perdere, comprese le spiagge qui vicino.

Inoltre, troverai anche delle indicazioni interessanti per visitare Calvi con degli itinerari di 1, 2, 3, 4, 5 e 7 giorni e una serie di migliori posti dove dormire a Calvi.

Allora partiamo con questa guida sul cosa vedere a Calvi!

Visitare Calvi e i suoi luoghi di interesse

1. La Città vecchia di Calvi

Chiamata anche città bassa di Calvi è una bella zona caratterizzata dalle sue strade lastricate, con negozi tipici di artigianato e souvenir. Si trova ai piedi della cittadella.

Uno dei luoghi di interesse più importanti è la chiesa di Santa Maria Maggiore, che trovi nel centro storico. È dotata di una fantastica facciata rosa e beige, mentre il suo interno è in stile barocco. Qui, l’ingresso, è gratis.

Proprio vicino alla chiesa, ti consiglio di visitare il mercato al coperto. Non lasciarti sfuggire le prelibatezze locali della Corsica come formaggi e altri cibi buonissimi.

È un ottimo posto se vuoi provare per pranzo un bel panino in stile Corso!

Questo mercato lo trovi aperto tutte le mattine.

Parlando di cosa vedere a Calvi, non potevo escludere la città vecchia. Ma proseguiamo il viaggio!

2. La Spiaggia di Calvi

Nel tuo viaggio a Calvi devi andare a visitare anche le spiagge. La spiaggia di Calvi è lunga circa 4,5 km con una pineta a farle da confine. La sua estensione va dal porto e continua per tutta la baia di Calvi.

È talmente ampia come spiaggia, che non troverai nessuna difficoltà nel trovare posto anche in piena stagione. Questo è anche un luogo ideale se viaggi con famiglia e bambini, perché qui le acque sono molto basse!

Sul posto sono presenti anche vari ristoranti e puoi noleggiare ombrelloni e sedie a sdraio e fare anche qualche attività nautica.

3. Il Porto di Calvi

Un passaggio al porto di Calvi te lo consiglio. Nella passeggiata sul Quai Landry, troverai svariati ristoranti e bar moderni e mentre ti godi un bel drink sulla terrazza, avrai una bellissima vista in lontananza di spiaggia e yacht nella cornice di questo bellissimo mare.

Da questo porto è possibile partire anche per una gita in barca e scoprire le vicinanze di Calvi, o la Riserva Naturale di Scandola, ma di questo parlerò più avanti.

Verso la fine di questo porto, la Torre del Sale anticipa il confine tra quella che è la città bassa di Calvi e la cittadella. Si chiama torre del sale perché in antichità veniva usata per conservare il sale. Oggi, è un monumento storico.

Cosa vedere a Calvi? Quali consigli posso darti?

Consigli di Migliori Viaggi

Mentre passeggia sul Quai Landry, ti consiglio di andare all’ufficio turistico per ottenere la mappa della città.

4. La Cittadella di Calvi

La Cittadella di Calvi, è il luogo di interesse principale. Come arriverai qui, noterai subito questa cittadella incastonata sulla montagna rocciosa.

In passato, questa era una roccaforte con 2 torri e 5 bastioni. Fu costruita tra il 13° e il 16° secolo dai genovesi. La cittadella riuscì a resistere molte volte ai vari attacchi francesi, ma alla fine, nel 18° secolo venne conquistata definitivamente.

Calvi è l’unica, insieme e Bonifacio, ad essere rimasta fedele fino alla fine alla Repubblica di Genova. Infatti anche il motto della città è testimone di questo passaggio: “Civitas Calvi Semper Fidelis”, la città di Calvi, sempre fedele.

Mentre passeggi per la Cittadella e anche lungo le mura, incontrerai punti panoramici bellissimi che danno sulla città e sul mare, e poi scoprirai:

  • Caserne Sampiero”, L’ex palazzo del governatore genovese costruito nel 15° secolo. Oggi ospita ufficiali della legione straniera francese.
  • La Cattedrale di San Giovanni Battista, dove potrai vedere un fantastico trittico di legno e due importanti statue per i locali: la Madonna del Rosario e il Cristo dei Miracoli. 
  • Oratorio di Saint Antoine con la sua bella collezione di oggetti sacri.
  • La casa natale di Cristoforo Colombo. Secondo la leggenda è qui che nacque Cristoforo Colombo nel 144, anche se sappiamo che ufficialmente è nato a Genova 10 anni più tardi. Oggi, questa attrazione è in rovina.

I Consigli di Migliori Viaggi

Se vuoi conoscere più a fondo la storia della Cittadella e dei suoi monumenti, ti consiglio di chiedere l’audioguida presso l’ufficio turistico che trovi al porto.

Tieni presente che Calvi è una città piuttosto piccola e può essere scoperta a piedi. Il mio consiglio è quello di lasciare l’auto all’ingresso della Cittadella, nei parcheggi a pagamento, o vicino al porto di fronte al supermercato Super U.

Adesso scopriamo cosa vedere a Calvi all’aperto e le attività interessanti da fare.

5. Le migliori attività da fare a Calvi all’aperto

Parlando di cosa vedere a Calvi, standoci vari giorni, voglio consigliarti di programmare delle attività all’aria aperta vicino alla città. Scoprirai fin da subito i meravigliosi paesaggi di questa zona.

Ecco per te una lista delle migliori attività da fare all’aperto nel tuo viaggio a Calvi e nel tuo viaggio in Corsica:

  • Arrampicata: ci sono tanti percorsi per l’arrampicata in Balagne, sono solo per esperti ma anche per meno esperti e principianti.
  • Canyoning: nella valle del Fango, Ruda o Mélaghia. Questi sono i canyon più belli vicino Calvi!
  • Mountain bike: nei dintorni di Calvi e nella Balagne ci sono almeno 15 piste ciclabili da percorrere. Se vuoi più info sui percorsi escursionistici ti consiglio di andare all’ufficio turistico. 

In ogni caso i percorsi sono ben segnalati ed indicati con distanze, percorso da seguire, altitudine e difficoltà in base al colore (dal verde al nero).

  • Equitazione: in montagna, al mare o nella foresta di pini.
  • Escursione in Quad: questa escursione è prevista nella penisola di Revellata.
  • Attività nautiche: sci nautico, windsurf, kayak, jet-ski, paddle e altro in spiaggia a Calvi.
  • Il Tour 4×4 nel deserto delle Agriate: un’intera giornata con visita guidata da Calvi, scoprirai paesaggi mozzafiato della Corsica. In questa esperienza è inclusa anche la sosta sulla remota spiaggia di Ghignu!

Se ami fare questo tipo di attività, allora ti farà piacere sapere che c’è anche un’altra possibilità di uscita in 4×4 che puoi fare da Calvi! 

Con questa esperienza guidata, andrai alla scoperta della meravigliosa valle dell’Asco per poi goderti un bagno nelle sue piscine naturali, cosa aspetti?

6. Le immersioni a Calvi

Cosa vedere a Calvi e cosa fare tra le cose più interessanti?

Le immersioni a Calvi sono molto belle, soprattutto per i fantastici fondali dell’isola ma anche per alcuni relitti sul fondo del mare.

Proprio vicino alla cittadella di Calvi, è presente un importante sito di immersioni, tra i più famosi della Corsica, dove c’è un relitto di un B17! il bombardiere americano della seconda guerra mondiale. Adesso è adagiato sul fondo a 28 metri di profondità.

Qui a Calvi puoi scegliere tra 5 centri di immersione, sia nel porto che nella spiaggia, e tutti offrono prime immersioni, esplorazioni subacquee e lezioni.

Anche in termini di prezzo sono tutti molto simili, per questo non ti resta che guardare quello che ti piace di più dai loro canali web ufficiali:

7. Una bella gita in barca a Calvi

Cosa vedere a Calvi e cosa fare davanti a tutto questo mare? Una bella gita in barca ovviamente!

Nel porto trovi le agenzie che offrono una gita di 1 giorno in mare, alla scoperta di luoghi bellissimi. Puoi scegliere varie escursioni con diversi tipi di barche.

Questo tipo di esperienza è davvero molto richiesto, quindi il mio consiglio è di prenotare in anticipo online la tua gita!

Ecco le migliori esperienze che partono da Calvi:

  • Crociera nel Golfo di Calvi e la Revellata al tramonto, inclusa la sosta per fare un meraviglioso bagno! Puoi prenotare cliccando qui.

  • Crociera nella Riserva Naturale di Scandola, un Sito Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. 

Questa esperienza, con la pausa per lo snorkeling, dura circa 4 ore.

  • Crociera nel deserto delle Agriate e alla bellissima spiaggia di Saleccia. Vai sul sito dell’Agenzia per scoprire di più.

Cosa vedere a Calvi tra nord e sud? Scoprilo nei consigli qua sotto!

I Consigli di Migliori Viaggi

Se stai procedendo verso sud con il tuo viaggio in Corsica, ti consiglio allora di provare l’esperienza della gita in barca verso la Riserva Naturale di Scandola

Cosa vedere a Calvi e quali manifestazioni possono interessarti?

8. Festival Calvi on the Rocks

Se hai intenzione di andare a Calvi in luglio, allora non devi assolutamente perdere il Festival musicale “Calvi on the Rocks”.

Una serie di concerti ospita artisti famosi e Dj importanti in una location fantastica come il porto, il teatro all’aperto e il mare. A luglio vengono qui tantissime persone da tutto il mondo.

Quello che ti consiglio di fare è di prendere subito i biglietti non appena apriranno le vendite! Il prezzo del pass per 1 giorno è di 50 euro. Ecco il sito ufficiale.

Oltre al festival di cui ti ho appena parlato, puoi trovarne un altro: il Polyphonic Song Festival. Questo evento si svolge a Settembre, suddiviso in 5 giornate. 

Puoi assistere alle esibizioni dei migliori gruppi polifonici di canto della Corsica e del mondo.

La location scelta per questo festival è la meravigliosa cattedrale di Saint Jean Baptiste.

Ci tenevo a dirti che non è possibile acquistare online i biglietti, ma dovrai telefonare o mandare una mail all’Ufficio Turistico di Calvi e prenotare così. 

In alternativa, puoi contattare l’associazione che organizza il festival.

9. Esperienza sul treno per L’Ile Rousse

Un’altra bellissima esperienza che ho voluto inserire nella guida sul cosa vedere a Calvi, è fare una bella uscita in treno per andare a scoprire la città di L’Ile Rousse.

C’è un piccolo treno con 2 carrozze, con il nomignolo di “Trinichellu” dato dai locali, che corre lungo la foresta di pini e la spiaggia di Calvi, fino a portarti a L’Ile Rousse.

Devi sapere che un viaggio in treno in Corsica è una magnifica esperienza da vivere!

Durante il tragitto, nelle varie soste, potrai approfittare per scattare delle bellissime foto ricordo delle spiagge in questo viaggio.

Considera che questa tratta dura circa 45 minuti per arrivare a L’Ile Rousse, ed il suo costo di andata e ritorno è di 12 euro

Ogni giorno ci sono varie partenze, puoi trovare gli orari alla stazione di Calvi.

Quando sarai arrivato a L’Ile Rousse, ti consiglio di fare una bella passeggiata al porto, visitare Place Paolo e il centro storico. In questa zona ci sono svariati ristoranti e negozi.

A 15 minuti a piedi dal centro, devi assolutamente vedere l’isola di Pietra, cammina fino al faro e goditi il meraviglioso panorama!

Che cosa vedere a Calvi e che consigli posso darti per fare delle altre attività divertenti?

I Consigli di Migliori Viaggi

Nella città di L’Ile Rousse puoi fare anche delle attività divertenti. È una città meno turistica di Calvi, ottima se stai cercando un po’ di relax!

Ecco alcune attività che potresti fare in questa città:

  • Tour guidato in kayak di 2 ore, dalla spiaggia di Lozari.
  • Tour di mezza giornata per lo snorkeling, insieme all’istruttore che ti insegnerà il mondo sottomarino.
  • Prima immersione, con istruttore qualificato.
  • Immersione avventura, per scoprire i siti più belli di immersione in zona Calvi e Ile Rousse.
  • Corso PADI Diving.
  • Tour in 4×4, per scoprire i paesaggi della Corsica selvaggia!

6 Cose da vedere nei dintorni di Calvi

Cosa vedere a Calvi e nelle sue vicinanze?

Dopo aver visitato i principali luoghi durante il tuo viaggio a Calvi, potresti andare alla scoperta delle sue vicinanze!

Ecco per te, una lista delle migliori cose da vedere a Calvi e nei suoi dintorni:

10. La penisola della Revellata

Ti consiglio di visitare la penisola della Revellata nel tuo viaggio in Corsica. Questa regione selvatica è perfetta se vuoi scoprire delle meravigliose e remote insenature e la spiaggia di sabbia bianca, inoltre è un ottimo luogo per passare il tuo pomeriggio a prendere il sole e fare dei bagni rinfrescanti.

Sempre in questa zona devi andare a vedere il Centro Oceanografico STARESO e il faro. Nel centro viene studiata tutta la biodiversità della Corsica, e in estate si organizzano anche delle uscite subacquee.

Anche la passeggiata che ti porta qui è davvero bellissima, attraverso il sentiero dei doganieri, scoprirai tanti punti panoramici sulla costa e su Calvi.

Per fare questa esperienza, hai 2 possibilità diverse di partenza:

  • Da Calvi, puoi lasciare la tua auto nella cittadelle e usare il sentiero dei doganieri per arrivare alla penisola della Revellata – Clicca qui per vedere su Google Maps il punto di partenza esatto
  • Parcheggia la tua auto sulla cima della Revellata e passeggia fino ad arrivare alla spiaggia di Alga. Prosegui fino al faro.

I Consigli di Migliori Viaggi

Per visitare La Revellata puoi decidere anche di godertela in una gita in barca!

Se vuoi prenotare questa esperienza, ti consiglio di cliccare qui sotto:

Tieni presente che questo tipo di servizio è molto richiesto, quindi ti consiglio di prenotare il prima possibile! 

11. Valle del Fango

Cosa vedere a Calvi nei suoi dintorni? 

Voglio consigliarti 2 cose: la foresta di Bonifatu e la Valle del Fango. Potrai fare dei bellissimi bagni in acque dolci!

Il sito naturale della Valle del Fango è riconosciuto come Riserva della Biosfera Naturale dall’UNESCO, copre circa 26 mila ettari di paesaggi protetti, e rientra nella classificazione dei siti dei “Fiumi Selvatici”.

Quest’area dista circa 40 minuti di auto da Calvi, potrai parcheggiare la macchina al Ponte Vecchio per poi accedere alla Valle del Fango.

Qui c’è il tuo accesso diretto alle bellissime piscine naturali e al fiume. Se vuoi immergerti in un ambiente ancora più tranquillo, allora ti consiglio di prendere il sentiero lungo il fiume, raggiungerai i luoghi più remoti di questa valle.

All’interno di questa zona vedrai tanti percorsi e sentieri indicati. Per maggiori info sui percorsi trovi un piccolo punto di informazioni turistiche all’ingresso della valle stessa.

Una delle belle attività che puoi fare in questo luogo, è un bel giro in canoa. Andrai alla scoperta della flora e della fauna locale in circa 1h nel Delta del Fango. Oppure, potresti visitare Galeria, che dista appena 10 minuti di auto dalla Valle del Fango.

Se sei un buon osservatore, riuscirai a vedere aironi cenerini, martin pescatori e persino le testuggini palustri europee che dimorano qui!

L’esperienza in canoa viene svolta nei periodi che vanno da Giugno a Settembre e il prezzo è di 6 euro ogni ora, per persona. 

Purtroppo per adesso non è possibile prenotare in anticipo questa escursione, ma devi andare sul sito ufficiale per avere più informazioni a riguardo.

Proseguiamo il nostro articolo-guida sul cosa vedere a Calvi e nelle sue vicinanze per scoprire il meglio di queste zone!

12. I villaggi della Balagne

Devi sicuramente venire a Balagne per visitare la zona con i suoi villaggi arroccati bellissimi.

Devi guidare in direzione del villaggio di Moncale e poi seguire la strada fantastica che collega i villaggi del luogo, vedrai dei panorami fenomenali!

In questo tuo viaggio qui scoprirai:

  • Zilia, zona famosa per le acque di sorgente che poi vengono vendute in tutta la Corsica.
  • Speloncato, un piccolo villaggio con una chiesa barocca, magnifiche viste e vie strette lastricate.
  • Montemaggiore, con una vista fantastica sulla Revellata e sulla baia di Calvi.
  • Aregno, con la sua chiesa della Trinità e di San Giovanni, due monumenti storici importanti.
  • Pigna, famosa per gli artisti e gli artigiani ceramisti ed ebanisti.
  • Sant’Antonio, con il suo maestoso panorama sulla zona della Balagne.

È spesso dichiarato uno dei villaggi più belli dell’intera Corsica.

  • Lumio, un delizioso villaggio sulla baia di Calvi. Qui, la famosa attrice Laeticia Casta, passò buona parte della sua infanzia.
  • Occi, un villaggio abbandonato, accessibile solo a piedi dal Campeggio panoramico nella strada Lavatoggio o da Lumio.

Questo sentiero è davvero molto bello, infatti potrai goderti un bellissimo panorama sulla montagna, sulla penisola di Revellata e sulla baia di Calvi. È un luogo magico per guardare il tramonto!

Fai attenzione ad andare via prima che sia completamente buio.

  • Calenzana, è il famoso punto di partenza del famoso sentiero GR20 per le escursioni! Ti segnalo anche il percorso Mare e Monti del Nord, che collega Cargese e Calenzana.

Qui trovi alcuni punti di interesse come la Cappella di Sainte-Restitude e la chiesa di Saint-Blaise.

13. Algajola

Algajola è una piccola regione balneare che si trova tra Calvi e L’Ile Rousse e si trova a 20 minuti circa di auto da Calvi.

Quando arrivi qui, ti consiglio di passeggiare per le sue vie e vicoletti stretti, scoprirai anche le mura fortificate. Se vuoi, puoi fermarti qui per pranzo in uno dei tanti ristoranti. Di pomeriggio, ti consiglio di passarlo in relax in spiaggia, che si trova nelle vicinanze.

Dalla spiaggia di Algajola, puoi fare svariate attività:

  • Noleggia la bici, con prezzi a partire da 15 euro.
  • Immersioni e snorkeling.
  • Fai un tour guidato in bici, con prezzi dai 38 euro.
  • Stand up Paddle.
  • Windsurf.
  • Surf.
  • Kayak.

Tutte le info che ti servono, le trovi cliccando su questo link al sito.

14. La Foresta di Bonifatu

Stai per entrare in uno dei meravigliosi paradisi naturali della Corsica! Ti consiglio davvero di fare questa esperienza nella foresta di Bonifatu durante il tuo viaggio vicino a Calvi.

Per raggiungere la foresta da Calvi ci vorrà circa mezz’ora, come arrivi puoi parcheggiare l’auto vicino all’Auberge de la Foret (un piccolo B&B con ristorante), nel parcheggio a pagamento (solo periodo estivo, 4 euro auto e 7,50 i camper). 

Questa foresta di Bonifatu è vasta circa 3000 ettari, ed è considerato davvero un paradiso per gli escursionisti che la visitano!

Voglio consigliarti 7 sentieri che sono indicati in quest’area:

  • Ficaghjola, una bella camminata di 2 ore per goderti il luogo e una nuotata nel fiume! Bellissimo da fare anche con dei bambini.
  • Calatoghju, una tranquilla passeggiata di 1h di circa 2,5 km.
  • Finochi, un sentiero particolarmente ripido da percorrere in circa 4h, offre una vista spettacolare sulla foresta di Bonifatu.
  • Candia, un percorso di difficoltà media lungo 4 km circa che si percorre in 2h30.
  • Erbaghjolu, una lunga passeggiata di circa 5h, consigliata ai più esperti.
  • Capanna Carozzu, ci vogliono circa 2h30 per raggiungerla.
  • Rifugio Oru di U Piobbu, un percorso di 3h30. È anche la prima tappa del famoso percorso GR20!

Dalla zona del parcheggio puoi prendere un sentiero che ti porta direttamente al fiume in meno di 5 minuti. È un luogo fantastico dove puoi nuotare nelle piscine naturali e fare un picnic con la famiglia, all’ombra della vegetazione alta.

I consigli di Migliori Viaggi

Il consiglio più importante che voglio darti, è quello di controllare spesso il meteo prima di avventurarti nella foresta di Bonifatu. Devi sempre fare attenzione sia ai temporali che agli incendi.

Se ti dovessi trovare in quella zona durante un temporale, evita di fermarti vicino al fiume, potresti essere sorpreso da una piena improvvisa!

15. Nostra Signora della Serra

Una zona interessante che ho voluto inserire in questo articolo-guida sul cosa vedere a Calvi e nei suoi dintorni, è Nostra Signora della Serra, che si trova vicino alla penisola della Revellata.

Quest’area regala una vista bellissima su tutta la baia di Calvi e sulle montagne. È sicuramente il punto panoramico più bello vicino a Calvi. 

La cappella della Madonna della Serra è stata costruita nel 15° secolo. Qui, è presente anche la statua della Vergine Maria, protettrice della città. Ogni anno, nel mese di Settembre, viene organizzato un bel pellegrinaggio dedicato.

Cosa vedere a Calvi e quanti giorni ti consiglio di stare?

Quanti giorni passare a Calvi?

Se hai intenzione di visitare solo ed esclusivamente la città di Calvi con i suoi principali punti di interesse, allora ti basterà 1 giorno.

Se invece, stai programmando delle visite anche nelle vicinanze della città, andare in spiaggia e fare altre attività, allora puoi considerare 4 giorni come il tempo più adatto.

In ogni caso, ecco per te, i migliori itinerari a Calvi, suddivisi in 1,2,3 e 4 giorni:

1 giorno a Calvi

In un giorno a Calvi è possibile vedere i migliori punti di interesse della città.

Ecco cosa vedere a Calvi in 1 giorno:

  • Scopri la città bassa.
  • Visita la Cittadella con i suoi fantastici luoghi panoramici.
  • Passeggia nel porto e fai una pausa pranzo in uno dei vari ristoranti.
  • Trascorri il pomeriggio in relax nella spiaggia di Calvi, oppure fai un’uscita in barca nella Penisola di Revellata, nella Riserva Naturale di Scandola o nel Deserto delle Agriate. La partenza è prevista per le 14.30.

2 giorni a Calvi

Se vuoi fare 2 giorni a Calvi, alle esperienze del primo giorno puoi aggiungere:

  • Una bella gita al mattino per conoscere i villaggi della Balagne in autonomia o con una fantastica visita guidata, che puoi prenotare qui.
  • Un bel pomeriggio nella bellissima foresta di Bonifatu, per fare delle ottime nuotate nelle piscine naturali del fiume e delle belle escursioni.

3 giorni a Calvi

Se vuoi visitare Calvi in 3 giorni, allora oltre alle esperienze dei primi due giorni, puoi anche:

  • Andare alla scoperta della penisola di Revellata, camminare sino al faro e goderti la spiaggia di Alga e le insenature nascoste di questa zona.
  • Salire fino alla cappella della Madonna della Serra, per godere della fantastica vista verso la baia di Calvi.

4 giorni a Calvi

Cosa vedere a Calvi in 4 giorni? Oltre alle esperienze dei primi tre giorni, puoi anche:

  • Passare 1 giornata di relax nella Valle del Fango, nuotare nel fiume e fare picnic.
  • Fare un’uscita in canoa di 1h nel delta del Fango.

Se lo preferisci, puoi anche scegliere la gita organizzata di 1 giorno nella valle dell’Asco.

Questa esperienza, devi prenotarla da qui.

5, 6 giorni, 1 settimana a Calvi

Se hai a disposizione 5, 6 giorni o anche 1 settimana a Calvi, allora ecco per te le migliori soluzioni per ottimizzare i giorni di viaggio.

  • Con partenza da Calvi, prendi il treno che ti porta a L’Ile Rousse. Se vuoi, puoi fermarti anche a Algajola o nelle spiagge lungo il percorso.
  • Fai delle immersioni per scoprire i meravigliosi fondali marini della Corsica.
  • Fai delle belle escursioni nei famosi sentieri della Balagne.
  • Goditi una giornata con l’esperienza del canyoning.
  • Goditi dei pomeriggi in totale relax nella spiaggia di Calvi, e fai anche qualche attività nautica proposta sul posto.

Insomma, qui a Calvi non ti puoi annoiare. Ci sono attività di ogni genere, per tutti i gusti e per tutte le forme fisiche. C’è tanto divertimento!

Abbiamo parlato di cosa vedere a Calvi, ma come ci si arriva?

Come arrivare a Calvi?

Chiaramente il modo più veloce per arrivare a Calvi, è in aereo. Qui è presente un piccolo aeroporto dal quale puoi noleggiare un auto, oppure prendi un taxi per arrivare al tuo hotel. Purtroppo non ci sono bus navetta per il centro della città.

Puoi anche valutare di arrivare qui a Calvi da Bastia. Se infatti atterri all’aeroporto di Batia, puoi raggiungere Calvi in 2 modi:

  1. Noleggia un’auto

Ti consiglio sempre di prendere un’auto a noleggio perché è praticamente impossibile visitare l’isola e i dintorni senza il mezzo. 

Con l’auto puoi scoprire meglio le attività nella montagna e vedere le meravigliose foreste.

Quando decido di prendere l’auto a noleggio, io scelgo sempre da rentalscars.com, mi sono trovato molto bene in ogni occasione.

È un servizio che ti permette di vedere in tempo reale il confronto di prezzi tra le varie agenzie di autonoleggio in Corsica.

Il bello di questo servizio, è che quasi sempre puoi modificare o cancellare la prenotazione in modo totalmente gratis.

Se prenoti in anticipo ottieni anche il prezzo migliore!

Bastia – Calvi sono all’incirca 2 ore di auto.

Vai subito sul sito per verificare i prezzi dell’auto che preferisci da noleggiare in Corsica:

Voglio controllare ora i prezzi delle auto a noleggio in Corsica nel portale rentalcars.com

  1. Prendi il treno o il traghetto

Con il treno da Bastia, puoi raggiungere Calvi in 3h circa.

Se decidi di prendere il traghetto, sappi che gli unici che vanno verso Calvi partono da Genova, in Italia.

Da Tolone e Marsiglia invece, puoi prendere il traghetto che ti porta a L’Ile Rousse, a circa 30 minuti di auto da Calvi. Da qui, puoi prendere l’auto a noleggio per giungere a Calvi.

Un’altra soluzione, è prendere la nave da Nizza, Marsiglia e Tolone per Bastia. Da qui puoi noleggiare l’auto o proseguire in treno per raggiungere la destinazione.

Come noleggiare una barca a Calvi

Cosa vedere a Calvi e come fare un’attività divertente?

Se vuoi trascorrere una bellissima giornata in mare nel tuo viaggio a Calvi, ti voglio consigliare di noleggiare una barca dal portale che utilizzo sempre anche io: Samboat.

Qui puoi trovare davvero di tutto, da piccole imbarcazioni con guida senza patente nautica, a motoscafi, yacht, barche a vela con e senza skipper!

Devi solo scegliere cosa preferisci, cosa aspetti a dare via al tuo divertimento nel viaggio a Calvi?

Prenoto ora la mia barca a noleggio per una giornata in mare indimenticabile

Dove mangiare a Calvi?

Abbiamo visto insieme cosa vedere a Calvi, cosa fare e come arrivare. Adesso dobbiamo parlare di buon cibo, quindi, dove mangiare?

Voglio segnalarti alcune attività di ristoro per il tuo viaggio a Calvi. Ecco una lista che ho preparato per te:

  • Via Marine, un ristorante che si trova nella Rue Clemenceau con una fantastica vista sul porto. Le portate sono abbondanti e ben servite. Il menù che troverai qui è variegato, con carne, pesce, pizze e pasta. Ci sono anche i dolci fatti in casa che sono molto buoni.
  • Aux Bons Amis, che si trova nella stessa via del precedente. Questa attività è specializzata in piatti di pesce e frutti di mare. Il ristorante è famoso per la bouillabaisse (una zuppa di pesce). I piatti sono ben serviti e i prodotti sono sempre freschi e saporiti.

Ti consiglio di prenotare in anticipo se vuoi mangiare qui.

  • Pizzanotte, che si trova nella strada verso l’aeroporto di Calvi. Come puoi intuire dal nome, questo locale prepara delle ottime pizze. 

Parlando con alcune persone del posto, mi hanno detto addirittura che è il miglior posto della Corsica per la pizza.

Ovviamente, non posso dirti con certezza se sia vero, ma la pizza è sicuramente buona. Lo stile di questo locale è rustico.

Le pizze puoi mangiare sia sul posto che optare per l’asporto.

I Consigli di Migliori Viaggi

Mangiando la pizza in Corsica noterai che qui si usa il formaggio emmental grattugiato invece della mozzarella. Ma non disperare, se vuoi la mozzarella basta chiedere!

Cosa vedere a Calvi e dove dormire?

Dove dormire a Calvi?

Ho preparato per te questa lista dei migliori posti dove dormire a Calvi. Eccola:

  • La Signoria: a partire da 320 euro a notte, colazione inclusa. Sistemazione in camera matrimoniale molto bella. La struttura si trova a 3 km circa dalla spiaggia di Calvi. Bello perché: il ristorante, la piscina e la Spa, ottimo personale.

Consiglio questo fantastico hotel se stai cercando una vera esperienza di lusso!

  • Camping La Pinède: a partire da 70 euro a notte. Questo camping si trova a circa 200 metri dalla spiaggia di Calvi. Le sistemazioni sono in bungalow e chalet con aria condizionata, ottimamente attrezzati con terrazza privata. Bello perché: i campi da tennis, la piscina, il parco giochi per i bambini e il parcheggio gratis. 

Ti consiglio questo alloggio se sei in viaggio con la tua famiglia a Calvi

  • Hotel Casa Bianca: a partire da 100 euro per notte, colazione 12 euro. Si trova a 250 metri dalla spiaggia. Sistemazione in camera doppia moderna e spaziosa. Bello perché: personale molto accogliente, bellissima posizione e camere comode.
  • Hotel Revellata: a partire da 85 euro a notte, con colazione di 12 euro. L’hotel si trova a 450 metri circa dal porto. Sistemazione in camera doppia molto confortevole. Bello perché: il centro benessere, le piscine all’aperto e al chiuso, la splendida vista, la palestra e la fantastica colazione.

La miglior scelta a Calvi in relazione a qualità e prezzo.

  • Hotel Corsica & Spa: a partire da 226 euro a notte, con eccellente colazione inclusa. L’hotel a 5 stelle si trova a circa 2,5 km dal centro di Calvi. Ha delle bellissime camere doppie con vista mare. Bello perché: la spa, la piscina, il suo ottimo ristorante, la tranquillità e la colazione davvero buona.

Ti consiglio questa esperienza se vuoi un soggiorno di alto livello a Calvi!

Vita notturna a Calvi

Cosa vedere a Calvi se ami uscire la notte?

Se ami fare festa e stai cercando qualche buon locale dove trascorrere ore in serenità e all’insegna del divertimento, allora ecco per te una lista dei migliori locali a Calvi:

  • Chez TAO: il posto più famoso di Calvi, un locale che trovi al centro della Cittadella. Piano bar, DJ set in un locale chic, con una fantastica vista dalla terrazza.
  • Citadella da Fà: un bel locale che propone serate a tema e piccoli concerti. Ambiente tranquillo. Si trova sulla Avenue de la République.
  • Bar de la Tour: qui si svolgono serate di concerti con le migliori band locali ogni martedì e DJ set ogni due sere. Ottimi cocktail e ottima vista. Il locale si trova nella Quai Landry.
  • L’annexe:  è un piccolo night club, nella Rue Georges Clemenceau, nei pressi del porto. Luogo ideale per fare festa e ballare a Calvi.

Questo articolo-guida sul cosa vedere a Calvi termina qui. Spero ti abbia dato qualche suggerimento utile per il tuo prossimo viaggio!

Hai apprezzato i consigli? Clicca sulle stelle per votare

Voto medio 4 / 5. Voti: 1

Non perdere l'occasione: parti subito per il tuo prossimo viaggio!

Condividi o aggiungi ai preferiti: